Sunil Perera, cantante schietto dello Sri Lanka, muore all'età di 68 anni


  • Nazione:
  • Sri Lanka

Cantante e musicista Sunil Perera ha intrattenuto generazioni di Sri Lankan con canzoni accattivanti, ma ha conquistato le loro menti e i loro cuori con i suoi commenti espliciti contro l'ingiustizia sociale, la corruzione, il razzismo e la soppressione della democrazia.



Perera, cantante, musicista, compositore e intrattenitore versatile, è morto per apparenti complicazioni a causa del COVID-19. Aveva 68 anni.

Sunil è risultato positivo al coronavirus il mese scorso ed è stato curato in un ospedale a Colombo , la capitale. È tornato a casa la scorsa settimana, ma è stato riportato in ospedale dopo che le sue condizioni sono peggiorate ed è morto lunedì.





È stato cremato lo stesso giorno nel cimitero principale di Colombo a causa delle norme sanitarie relative al coronavirus, con i partecipanti limitati ai familiari e agli amici più stretti.

In tempi normali, migliaia di persone avrebbero partecipato al funerale, ma il Paese è stato bloccato dal coronavirus.



Sunil e la sua band, gli zingari, erano sostenitori di baila, una forma di musica popolare in Sri Lanka quello è un residuo di portoghese colonizzazione.

Cosa ha reso Sunil distinguersi nel campo della musica non era solo il suo marchio di musica, ma il suo intervento senza paura nelle questioni politiche e sociali del giorno che si riflettevano non solo nei suoi testi, ma spesso esprimendo opinioni che nessuno nel suo campo osava percorrere, theDaily Mirror giornale ha detto in un editoriale mercoledì.

Sunil ha scritto ed eseguito canzoni incentrate principalmente su Sri La vita e la politica di Lankan. Ha cantato di violenza elettorale, corruzione, disoccupazione e povertà. Altre canzoni raccontano di un politico che ha perso un'elezione, un anniversario di matrimonio rovinato e un marito ubriaco.

Attraverso le sue canzoni, Sunil ha presentato come vedeva le cose della vita e le proprie esperienze in un linguaggio molto semplice, ma molto divertente. Alla gente piacciono molto le sue canzoni e il modo in cui le presenta. Era molto onesto nelle sue creazioni, ha detto Aruna Gunaratna , critico cinematografico ed editore di Sarasaviya , Sri Il più antico giornale di Lanka dedicato al cinema e all'arte.

Sunil Perera è nato nel 1952 ed era uno dei 10 figli. Suo padre, un ex soldato, ha fondato una band che Sunil e i suoi fratelli in seguito hanno preso il sopravvento. La maggior parte delle loro canzoni sono diventate dei successi.

Il pubblico ha abbracciato le sue canzoni per esporre l'establishment politico e rendere i politici uno zimbello. Alla gente piacevano anche i suoi commenti su molti argomenti.

Sunil fece commenti senza paura. La maggior parte degli artisti evita di esprimere opinioni politiche o commenti su altre questioni sociali. ma Sunil era diverso, difendeva ciò che riteneva giusto e non gli importava se avrebbe dovuto subire perdite personali. ha detto Kotawila WithanageJanaranjana , il direttore di Anidda, giornale indipendente.

Ovunque andasse, la gente lo circondava a causa della sua popolarità. La gente ascoltava i suoi discorsi e abbracciava le sue opinioni. La sua morte è una grande perdita per noi,''Janaranjana disse.

I tributi arrivavano anche dai politici.

''A prescindere dalle differenze politiche, credo Sunil Perera sarà ricordata per sempre nei cuori della gente di Sri Lanka , per la sua esibizione come cantante e veterano nel campo della musica, il primo ministro Mahinda Rajapaksa disse.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Top News ed è generata automaticamente da un feed in syndication.)