Tennis-Losing è già abbastanza grave, ma ora arriva con minacce di morte, dicono i giocatori

Come se un quarto round 6-2 6-1 agli US Open non fosse abbastanza difficile da affrontare, l'americana Shelby Rogers ha detto che molto probabilmente avrebbe dovuto fare i conti con le minacce di morte sui social media dopo la sconfitta di lunedì contro Emma Raducanu. Mentre le minacce di morte per una partita di tennis possono sembrare scioccanti, diversi giocatori agli US Open di quest'anno hanno affermato che queste cose ora fanno parte dello sport con gran parte degli abusi provenienti da giocatori d'azzardo dipendenti dalle scommesse online.



Come se un quarto round 6-2 6-1 battesse l'U.S. Aprire non era abbastanza difficile da affrontare,americano ShelbyRogers ha detto che molto probabilmente avrebbe dovuto fare i conti con le minacce di morte sui social media dopo la perdita di lunedì contro Emma Raducanu.



Mentre le minacce di morte per una partita di tennis possono sembrare scioccanti, diversi giocatori di quest'anno negli Stati Uniti. Aprire hanno detto che queste cose ora fanno parte dello sport con gran parte degli abusi provenienti da giocatori d'azzardo dipendenti dalle scommesse online. 'Avrò 9 milioni di minacce di morte e quant'altro', ha detto Rogers con un'alzata di spalle. 'A questo punto della mia carriera, direi che ci sono abituato.

'Vorrei che i social media non esistessero. 'Probabilmente potresti passare attraverso il mio profilo in questo momento, probabilmente sono un maiale grasso e parole che non posso dire in questo momento.'





Sloane americano Stephens ha detto di aver ricevuto un torrente di messaggi arrabbiati sui social media, inclusi abusi razzisti e sessisti, dopo la sua sconfitta al terzo round contro Angelique Kerber.Stephens , che è Black, ha detto di aver ricevuto oltre 2.000 messaggi di abuso dopo la sconfitta per 5-7 6-2 6-3 di venerdì, comprese minacce di danni fisici.

'È così difficile leggere messaggi come questi, ma ne pubblicherò alcuni in modo che possiate vedere com'è dopo una perdita', ha scritto su Instagram storia. Quello che è seguito è stata una serie di messaggi razzisti e sessisti rivolti al 28enne.



'Questo tipo di odio è così estenuante e senza fine', ha detto. Il WTA Tour ha dichiarato in una e-mail a Reuters che il numero di giocatori presi di mira per abusi online è in aumento e sta lavorando con le società di social media per trovare modi per ridurre le molestie.

Il Tour sta anche lavorando con Theseus, una società di valutazione e gestione del rischio, specializzata in valutazione, protezione e supporto per gli atleti in caso di molestie online. 'Theseus e la WTA collaborano con le piattaforme dei social media per chiudere gli account quando richiesto e, se del caso, vengono informate le autorità locali', ha affermato la WTA.

'Lavorare con Theseus consente alla WTA e ai giocatori di intraprendere l'azione più appropriata, consentendo ai giocatori WTA di mantenere in sicurezza i propri account sui social media e di usarli per comunicare e condividere momenti salienti, storie e notizie entusiasmanti con i propri fan.' Rogers ha riconosciuto che l'interazione con i social media è incoraggiata come modo per commercializzare lo sport e connettersi con i fan.

'Fa parte del marketing ora, abbiamo contratti, dobbiamo pubblicare certe cose', ha detto Rogers. 'È quello che è. “Cerchi di non prenderlo a cuore, ed è il lato sfortunato di qualsiasi sport.

'Sai, concentrati solo sulle cose importanti, non sui commenti delle persone nel seminterrato della loro mamma. 'È davvero un peccato e a volte ti danno alla testa.'

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Top News ed è generata automaticamente da un feed in syndication.)